domenica 9 aprile 2017

Fiele

Morto,
è morto
il cuore
di Rasputin
ucciso, venduto
al demone
raziocinio.

Per fame,
per sete,
muore il cuore
della città
che in assedio
attende
la presa.

domenica 2 aprile 2017

Bianco betulla

Il parco ride di me che non so parlare.
E verde di fuga da pioggia d'asfalto,
e giallo di soffi di risa sui baci
e bianco betulla. E può bastare.

lunedì 27 marzo 2017

Moti armonici

Per primo sboccia,
timido rossore,
il bacio fugace
rubato fievole al sole
da petali schivi;
s'espone al vento,
al capriccio
alla bruma,
affidando il cuore
a primavera
e fortuna.

martedì 28 febbraio 2017

martedì 21 febbraio 2017

E ricominciare (o anche: Lapis azul)

Vorrei saper disegnare la penombra del tuo profilo, solleticato dalla fioca luce curiosa del mio dubbio.
Vorrei saper disegnare i chiaroscuri dei pensieri solitari, inerpicarsi su per la schiena mentre percorri sentieri alla ricerca di senso.
Vorrei saper disegnare le luci delle mie paure, stagliarsi contro la lama tagliente della ragione fredde, immobili, morte.

Vorrei un lapis appuntito, morbido, per dissecare e campire. Per profili e sfumature. Vorrei, per poterlo spezzare.

Ipse dixit (13)

Nell'andare a casa, pensai che Jem e io saremmo cresciuti, ma che non ci erano rimaste molte cose da imparare, salvo forse l'algebra.

-Il buio oltre la siepe, parte II cap.31

mercoledì 18 gennaio 2017

Riff on a cliff

L'epifania è di tutti,
l'ellittica concisione dei poeti,
il citazionismo degli insicuri
sicuri delle saggezze solo se altrui.

Ed io,
io sto ad ascoltare.