sabato 27 maggio 2017

Pillole

Andando via, chiuse la porta e lasciò che la chiave inglese gli scivolasse di mano.

Fu il clangore che questa produsse impattando sul pavimento a risvegliarlo dal torpore, a ricordargli che, suo malgrado, nessun essere umano può essere riparato.

6 commenti:

  1. Una cosa rotta non sarà mai più come prima, hai ragione.
    Due righe stupende.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già...e quanta saggezza ci vuole ad accettare che sia così!
      Grazie Moz :)

      Elimina
  2. Risposte
    1. Nessuna donna...ma, temo, mia cara pata, che in questo nessun uomo abbia sorte migliore.

      Elimina
  3. Ma vale la pena tenerne con cura maniacale una intera (di cosa, di donna, di amore..) con la paura eterna che si rompa, si spacchi, si crepi? Vale la pena che non avverta sole, vento, pioggia, lacrime, urla? Vivrà lo stesso in una teca infrangibile, che respira solo di sguardi freddi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Franco, non credo che l'integrità valga più della libertà di esperire liberamente tutto, compresi gli errori... ma si vorrebbe sempre proteggere e "riparare" chi si ama, non credi?

      Elimina