giovedì 18 dicembre 2014

mercoledì 12 novembre 2014

Ipse dixit (6)

"Everything's a contradiction. The universe is a contradiction. And all of us are constantly looking for harmony. When you get up, the night and day is a contradiction. But if you get up at 4 a.m., that first blush of blue is where the night and day are trying to find harmony with each other."

-Shekhar Kapur-

martedì 4 novembre 2014

Ipse dixit (5)

"Non s'ingannava molto circa la sua abilità di artista o di musicista, ma non era aliena a che gli altri s'ingannassero, o dispiacente di sapere che la sua reputazione di maestria era spesso più alta di quanto non meritasse."

domenica 12 ottobre 2014

Carpe diem

Non so voi ma io ho appena cominciato a mentalizzare il fatto che sarà di nuovo autunno.

Fermi là: non parlo del clima/meteo/temperatura che lo sappiamo che quest'anno l'estateèandataunpo'acazzoevisietelamentatitutti.

Parlo dell'accorciarsi delle giornate, di quella pigrizia da letargo che comincia ad aggiungersi all'altra pigrizia, quella evergreen che mi caratterizza tutto l'anno.
Parlo di quella voglia che improvvisamente viene di tisanina calda alla sera.
Di stare sotto le coperte quel minutino in più.
Di leggere un buon libro sprofondati in poltrona davanti ad un camino (immaginario).

Bene: è arrivato per me quel momento. E ho appena scoperto che a Parigi hanno già fatto la sfilata Spring/Summer 2015. Cioè che io tipo manco so dove sarò nella springsummer2015disticazzi.

Ma scherziamo?????

venerdì 10 ottobre 2014

Ipse dixit (4)

"It is a truth universally acknowledged, that a single man in possession of a good fortune must be in want of a wife."


[e io che mi domando come mai ancora non ci sia la fila fuori dalla mia porta]

lunedì 29 settembre 2014

Sogni lucidi

...e sapere che l'unico supereroe che potrà mai salvarti sei tu stessa. Con quella dannata dose di fegato in più--

mercoledì 3 settembre 2014

La casa al mare

Ciascuno di noi, che ha avuto come suo primo e fedele amico il mare, lo sa.

Lo sa che ha due vite: quella sulla dura superficie dell'asfalto, nella canicola estiva o sotto la pioggia battente, quella sporca, insoddisfatta, sfrenata furiosa corsa contro la realtà-la paura-il dolore.
E poi c'è la vita fluida, leggera e dinamica riflessione di colori, di forme, di ciò che nella realtà mai è stato e mai potrà essere.

E quando io sono lontana da te, amico mio, io mi sento senza la mia metà migliore.

domenica 31 agosto 2014

Il mondo dietro le palpebre

Esiste un mondo, dietro le palpebre, fatto di gomitoli di lana e lacrime per ricordi non tuoi. Esistono luoghi, dietro le palpebre, che non hanno nome, e che non sono qui, non lì, ma sono casa e ignoto allo stesso momento. Esistono tempi, dietro le palpebre, capaci di rendere eterno un istante e fugaci le ore.

E poi il risveglio, dannato, ad un mondo che non t'appartiene.

sabato 30 agosto 2014

Pubblicità occulte

Gli unici che davvero non finiscono mai...

...sono i guai.

Altro che rotoloni regina.

giovedì 21 agosto 2014

venerdì 4 luglio 2014

Wiki says:

Il 4 luglio è il 185º giorno del calendario gregoriano (il 186º negli anni bisestili). Mancano 180 giorni alla fine dell'anno. È il giorno in cui la Terra è più lontana dal Sole (afelio). 

1054 – Esplode la supernova che porterà alla formazione della Nebulosa del Granchio. Secondo le cronache cinesi del tempo, la supernova restò visibile in pieno giorno per parecchi mesi
1187 – Saladino sconfigge Guido di Lusignano, Re di Gerusalemme, nella Battaglia di Hattin
1300 – Nell'universo fittizio della tragedia Shakespeariana "Romeo e Giulietta" durante i festeggiamenti del Carnevale, a casa Capuleti, Romeo Montecchi e Giulietta Capuleti si conoscono e s’innamorano.
1776 – Rivoluzione americana: il Congresso Continentale approva la Dichiarazione d'indipendenza dalla Gran Bretagna. Nascono così gli Stati Uniti d'America.
1837 – Grand Junction Railway, la prima ferrovia a lunga distanza del mondo, apre tra Birmingham e Liverpool
1840 – Il battello a vapore della Cunard Line RMS Britannia parte da Liverpool diretto ad Halifax (Nuova Scozia), per la prima traversata atlantica di una nave passeggeri
1855 – A Brooklyn (New York), viene pubblicata la prima edizione del libro di poesie di Walt Whitman, intitolato Leaves of Grass
1865 – Viene pubblicato Alice nel Paese delle Meraviglie
1910 – Il pugile Afroamericano Jack Johnson manda k.o. il pugile bianco Jim Jeffries, durante un incontro dei pesi massimi, innescando delle rivolte razziali in tutti gli USA
1918 – I Bolscevichi uccidono lo Zar Nicola II di Russia e la sua famiglia (data del Calendario giuliano)
1950 – Prima trasmissione di Radio Free Europe
1961 – Incidente del sottomarino nucleare russo K-19.
1971 – Michael Hart ricopia in digitale la Dichiarazione d'Indipendenza degli Stati Uniti, che diventa il primo eBook del Progetto Gutenberg
1987 – In Francia, l'ex ufficiale della Gestapo Klaus Barbie (noto come il "macellaio di Lione") viene dichiarato colpevole di crimini contro l'umanità e condannato all'ergastolo
1991 – La finlandese Radiolinja lancia la prima rete commerciale GSM
1997 – La sonda spaziale Pathfinder, della NASA, atterra sulla superficie di Marte
2003 – La rivista Physical Review Letters pubblica un articolo sull'evidenza sperimentale dei pentaquark, la cui esistenza era stata ipotizzata sin dal 1986.
2005 – Alle 5.52 UTC il modulo Impactor della sonda spaziale Deep Impact raggiunge e colpisce la cometa Tempel 1: l'impatto è avvenuto alla velocità di 13 000 chilometri orari. L'esplosione scaturita è paragonabile a quella di 5 tonnellate di tritolo, ed ha liberato nello spazio una nube di ghiaccio, polveri e detriti. Proprio questo era l'obiettivo della missione: analizzare i componenti di una cometa per avere più informazioni sui materiali presenti nello spazio.
2012 - Viene annunciata la scoperta del Bosone di Higgs da parte del Large Hadron Collider ai laboratori del CERN.

[from Wikipedia, the free Encyclopedia]


(gli aficionados della storia non perdoneranno questa mia arbitraria selezione di eventi, ma "il bloggo è mio e me lo gestisco io" XD)
Tutto questo per fermare il tempo, anche solo per 5 minuti; perché per la storia forse no, ma per me oggi si chiude un capitolo.

venerdì 27 giugno 2014

walk

mettere su le scarpe e cominciare ad andare...

la meta è già scritta nel coraggio del primo passo.

mercoledì 11 giugno 2014

E ora giochiamo.

M'avete chiesto di ambientarmi in fretta in un mondo di adulti.
E si sta in silenzio seduti composti.
E non si parla con la bocca piena.
E certe cose non si può non saperle,
insomma cosa vi insegnano a scuola.
E si guarda il tg.

Bene.
..e ora?


venerdì 6 giugno 2014

brividi

...e quando proprio sto per deprimermi, penso che in fondo l'uomo è arrivato sulla luna praticamente a bordo di un Nokia 3310. Allora tutto è possibile.

lunedì 2 giugno 2014

Adoro

...che in qualche modo, in questo periodo, la città riesca sempre a profumare di gelsomino, al mattino.

lunedì 26 maggio 2014

Sognando una vita coi baffi

Seduti in poltrona, vestaglia di seta, giornale del mattino e gatto in grembo. E forse pioggerellina fuori dalla finestra, con un sorriso, dopotutto.

Di quale città, poi?

Forse della stessa di sempre, forse in un altro tempo.

You still don't know

...how lucky you are.

Today's for jazz, period.

venerdì 2 maggio 2014

mirrored

La mia voce non ha mai avuto il mio tono, il mio spirito mai la mia altezza, la mia anima mai la mia forza.
In pochi vedono la me che solo io conosco.

Che difficile è, a volte, guardarsi allo specchio.

lunedì 28 aprile 2014

lunedì 7 aprile 2014

twenty minutes

eyes.
and silence.
and smiling, and crying.
and considering how lucky you are, to have time and energy and freedom to feel sad. without judgement.

and learning that not everything needs to be said.

venerdì 28 marzo 2014

martedì 25 marzo 2014

domenica 23 marzo 2014

Ipse dixit (3)



Una volta un saggio alla domanda "Chi o cosa siamo noi?" rispose così: siamo la somma di tutto quello che è successo prima di noi, di tutto quello che è accaduto davanti ai nostri occhi, di tutto quello che ci è stato fatto, siamo ogni persona, ogni cosa la cui esistenza ci abbia influenzato o che la nostra esistenza abbia influenzato, siamo tutto ciò che accade dopo che non esistiamo più e ciò che non sarebbe accaduto se non fossimo mai esistiti.


[da "Almanya, la mia famiglia va in Germania"]

mercoledì 19 marzo 2014

venerdì 14 marzo 2014

Ragionando ragionando...

Adoro discutere. Sì, discutere: non parlare per il gusto di mostrare per quale motivo il nostro dentista può godersi un meraviglioso yacht; non litigare per il gusto di scannarsi. Discutere, col piacere di partire da due idee e posizioni ben precise, danzare al ritmo di dialettica ed avvicinarsi, o allontanarsi, chissà. Ma ascoltarsi, rispettarsi e apprendere. La partita è aperta, la domanda fondamentale è "quindi?", orecchie e occhi son protèsi.

Troppe volte ho vinto, senza soddisfazione, per forfait.

[ok, forse sto diventando un'inguaribile stracciacazzi]

domenica 2 marzo 2014

Ipse dixit (2)

- Che importa? La scienza ha raggiunto alcuni risultati meravigliosi, certo, ma io in generale preferirei essere felice che essere esatto e scientifico.
- E siete felice?
- No. E qui casca l'asino, naturalmente.

[da "Guida Galattica per Autostoppisti", Douglas Adams]

martedì 25 febbraio 2014

lunedì 24 febbraio 2014

di riflessioni e di gran pacche sulle spalle

Non sono una disfattista. O almeno spero.
Eppure a me girano i 5 minuti, mi si tirano i nervi, mi si rizzano i peli sulla schiena come il gatto, ogni volta che mi sento dire che insomma, noi italiani discendenti dei grandi romani, noi del rinascimento, noi di Leonardo, Michelangelo e Tiziano, noi di Verdi e Rossini. Noi poeti, santi e navigatori. E ogni tanto scienziati. Noi che senza di noi il resto del mondo stava ancora ad aprire i gusci con le pietre.

Eppure, eppure...eppure non vedo come qualche centinaio di figure rilevanti possano salvare 60 milioni di abitanti e il generale clima di sfacelo in cui versano, versiamo, versa l'Italia intera. Perchè, perdonatemi, loro avranno fatto la storia, l'arte, la scienza...ma noi non facciamo uno Stato (o quantomeno una società civile).

Perchè esser figlia di un uomo onesto non fa di me una persona onesta. Figurarsi poetessa, santa (al massimo Santanchè...) o chissà cosa.

E che gazza. Ladra.

sabato 22 febbraio 2014

ostinazione

s'era più giovani, qualche anno fa.
più spensierati.
più liberi.
forse più puri.

perché la vita è compromesso e mediazione. cazzo.

[era davvero meglio essere se stessi, con tutti gli spigoli e l'ignoranza, o è solo nostalgia di quel che non è più?]


giovedì 6 febbraio 2014

martedì 4 febbraio 2014

Insight

Sotto la mia finestra un bambino -2 anni neanche- urla con tutte le sue forze, piangendo disperato perchè rivuole il suo ciuccio.

Ecco, così giovane e già la vita ti prende a calci nel culo.

[l'ottimismo è il profumo della vita, i know]

mercoledì 22 gennaio 2014

pausa caffè

un sorso di questo strano, caldo, bellissimo sole di Gennaio...

...e poi ci si rituffa nel quotidiano.

lunedì 20 gennaio 2014

pensieri di plastica

Alle volte la mia coscienza ecologica mi richiama all'ordine, mi sprona alla ricerca di qualcosa che possa giovare a questo povero piccolo pianeta.

Tipo estinguermi.

domenica 12 gennaio 2014

il senso del possesso

...e sì, non possiedo nulla. Nulla che non possa essermi tolto, magari strappato per capriccio. Nulla che sia solo mio e non porti con sè mille pensieri, momenti e ricordi condivisi con altri.

Allora io rinuncio: rinuncio al senso del possesso, ma rivendico tutto. Rivendico il mio senso d'appartenenza.

[nessuno "accade" per caso]