martedì 11 dicembre 2018

Ad occhi chiusi

Bellezza
sfugge
corre leggera,
balena
in un lampo
al calar della sera,

accende
le nubi
d'oro e di rame,
serpeggia
tra i vicoli
e le loro trame,

s'insinua
veloce
dentro un portone,
la vita
spiata
attraverso un balcone,

e travi
e scuri
e luci
e sussurri
e palpebre
e segreti
e sorrisi
azzurri

Bellezza
sfugge
corre leggera,
s'insegue
giocosa
agognata chimera.

domenica 18 novembre 2018

Yin e Yang

Che bene
che male
avete fatto
-fatto me-
diversa
ma uguale,
simile
ma originale,

insicura
di tutto,
certa
del dubbio,
innamorata
odiata
di tutto - per niente,
di niente - per tutto,

fronte alta,
sguardo basso,
sicuro incespica
il passo;
rido in salita
piango in discesa,
di sicuro forse
questa è la resa:

che bene
che male
avete fatto
-fatto me-
che non so nulla
ma questo so:
come voi, se vivo,
sopravviverò.

lunedì 5 novembre 2018

Pietra pomice

Bisogna esser spietati
cuore di pietra
mento fiero,

Bisogna essere spietati
sguardo di vetro
passo altero,

Bisogna essere spietati
null'altro
davvero,

per essere se stessi:
soffocare il cuore,
sopravvivere a tutto,
sopra-tutto al dolore.

lunedì 22 ottobre 2018

Versi oro nei campi

Guancia pungi
celeste,
labbra mordi,
cupo
(che paura che ansia
la speranza d'un ignoto
futuro );
tu
per me
versi oro nei campi,
mattino,
levità.

domenica 14 ottobre 2018

Sunrise on the desert

I thought I knew
right from wrong,
I thought I knew
I was strong,
I thought I knew
it ain't to be long

but I'm trapped,
fucked,
wrecked,
cracked,
dazed
till new dawn
on nothing
of my own.

domenica 7 ottobre 2018

La principessa ha cent'anni (e una macchina rossa)

Guardati indietro
ogni 8 secondi,
dov'eri chi eri
non lo nascondi;

guarda davanti
ma non alla meta,
due metri alla volta
si conquista irrequieta;

guarda il fil rosso
blu ancora, poi rosso
non pensare a null'altro
questo è il paradosso.

Guardati indietro
ogni 8 secondi,
sfidati ancora
altrimenti sprofondi.

martedì 26 giugno 2018

Bellezza rifratta

Se il sole tramonta
sulle foglie
prima
che in cielo

Se intermittente
solo il lampo
riluce
della vostra fretta

Io saluto te
pallida, schietta:
"che passino pure",
altro ci aspetta.

Que sera, sera

Sul filo d'un Hertz
bordeggio interferenze;
laghi di rumore bianco,
muoviti o resta immobile!
Lo sciabordío non cambia.

Dove andrà la corrente?

sabato 31 marzo 2018

Coraggio

Chi di spegnere la luce
avrà il coraggio
avrà per sè il sole,
avrà le stelle.