sabato 23 gennaio 2016

Cre-attivi

Il creativo
non cerca
principesse
o
cavalieri,
perché sa
che a salvarlo
sarà
l'eroe del momento,
quello immaginato
in bicicletta,
accarezzato dal vento.

Il creativo
non cerca
nell'altro
la perfezione,
la completezza
anzi ama
ogni
tua
distrazione
leggera
imperfezione,
la realtà che è
intossicazione
ed
ispirazione.

Il creativo
ama e basta,
senza esitare,
non chiede
al mondo
la felicità
che sa creare;
detta così
sembra un pazzo,
lo so,
ma forse
anche
sì.

4 commenti:

  1. La pazzia più bella del mondo.

    RispondiElimina
  2. E pensare che a volte non solo si ha paura dei creativi, ma si ha paura di essere creativi... come se fosse cosa che compete a pochi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deresponsabilizzarsi e delegare agli altri il nuovo, il bello, il gioioso...come crede di vivere bene, chi lo fa! Ma com'è meschino! Mille notti insonni passate a pensare valgono ogni momento di illuminazione cerebrale :) Bentrovato!

      Elimina