lunedì 12 dicembre 2016

Flares: to create is so create

Is about getting lost,
listen,
and let everything
flow.

Tu sei creatore, creativo, tuo malgrado.
Siamo suono, colore, tempo, battito.

Sfuoco i contorni, per non essere visto; la maggiore risoluzione è dar la colpa non alla lente, ma all'obiettivo.
Sfuoco i contorni, perché diventi un'opera d'arte.
Sfuoco i contorni dall'alto, il dito, il vetro.
Sfuoco i contorni perché il maestro non vuole.

Tu sei creatore, creativo, tuo malgrado.
Ode all'ovulo, allo sperma, alla loro dittatura.

And if you want more detail
you'll need 
more
contrast.

5 commenti:

  1. Ammetto, nella mia ignoranza, di essere andata a cercare su Google la frase iniziale, e invece come sempre è opera tua (giusto?). Sei una vera creatrice, mi piace il modo in cui combini le parole :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutta farina del mio minuscolo sacco, sì! Grazie mille Lola, che mega complimento!!

      Elimina
  2. Risposte
    1. E tu sei sempre una forza. Grazie <3

      Elimina
  3. Effettivamente, per metter a fuoco un particolare vi è sempre bisogno 'sfumare' i contorni, credo sia valido per un qualsiasi tipo di 'osservazione'.
    Solo dopo aver carpito i particolari..i dettagli si può aver una visione completa e reale del tutto.

    RispondiElimina