lunedì 8 febbraio 2016

Ho fatto mezzo chilo di stupidera: che faccio, lascio?

Mi oppongo ad ogni stigmatizzazione di ruolo. Di genere. Combatto da sempre contro ogni pregiudizio, anche quello più radicato, più difficile, il mio.

Perciò, qualunque sia la vostra etnia, religione, orientamento politico e sessuale (ma anche segno zodiacale, ascendente, feng shui e posizione preferita del kamasutra) se domenica prossima vorrete regalarmi un chilo di cioccolato avrete tutta la mia approvazione (e gratitudine).

Che è inutile star qui a menarcela. Dalla parte del giusto o no (sempre che ci sia), star da soli fa cagare. Che io c'ho casa e famiglia cellulite da mantenere, eh.

5 commenti:

  1. e no dai. star soli con il tempo per sé a volte è uno splendore, eddai
    :-)

    fondente?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Splendido splendente, concordo, ma è in quel "a volte" la chiave :D

      Fondentizzimo, danke.

      Elimina
  2. ...che voglia di cellulite extra...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Della sua causa o proprio della conseguenza? Per la prima offro i chili di cioccolata che mi sono debitamente procacciata, per la seconda se trovo un metodo per il trapianto ti avviso :D

      Elimina